La chirurgia per il cancro alla prostata: indicazioni, i tipi di interventi, conseguenze

Il trattamento chirurgico della patologia continua ad essere molto attuale problema della moderna urologia. Nonostante il fatto che gli esperti stanno lottando per ridurre la percentuale di interventi chirurgici, hanno ancora bisogno di almeno un terzo dei pazienti.

Chirurgia per BPH è spesso l'unica soluzione che è in grado non solo di liberare l'uomo dal tumore e migliorare la sua qualità di vita, problemi di minzione, è spesso impossibile da risolvere con altri metodi.

Operazione

La frequenza di intervento chirurgico sulla prostata è un solido secondo posto in urologia. Da laici, alle prese con la malattia con i farmaci, ma il trattamento conservativo dà solo un effetto temporaneo, così tre pazienti su dieci sono costretti a passare sotto il chirurgo coltello.

La scelta del metodo specifico per il trattamento chirurgico dipende dalle dimensioni del tumore, l'età del paziente, presenza di comorbidità, le capacità tecniche della clinica e personale. Non è un segreto che qualsiasi procedura invasiva comporta il rischio di diverse complicazioni, e la loro probabilità è solo in crescita, quindi, le indicazioni e le controindicazioni per urologia con molta attenzione.

Indicazioni e controindicazioni per la chirurgia

Indicazioni per la rimozione chirurgica della prostata sono:

  • Un forte restringimento dell'uretra con rottura della vescica, quando il passato si sofferma grande volume di urina;
  • Pietre nella vescica;
  • Insufficienza renale cronica;
  • Ritenzione urinaria acuta, più volte ripetuta;
  • Di sanguinamento;
  • Infezioni e alterazioni infiammatorie organi del sistema urogenitale.

Per i tumori di grandi dimensioni quando il volume della prostata supera 80-100 ml, la presenza di più della vescica pietre, cambiamenti strutturali della parete vescicale (diverticoli) sarà data la preferenza all'aperto e il più radicale di funzionamento – adenomectomy.

Se il tumore della ghiandola, e non superare l ' 80 ml di volume, allora si può fare una resezione transuretrale della adenoma. In assenza di un forte processo infiammatorio, le pietre, il piccolo adenoma preferita tecnica endoscopica con laser, corrente elettrica.

Come qualsiasi tipo di trattamento chirurgico, l'operazione ha le sue controindicazioni, che comprendono:

Indicazioni e controindicazioni per la chirurgia
  1. Grave scompensata patologia del cuore e dei polmoni (a causa della necessità di anestesia Generale, il rischio di sanguinamento);
  2. Insufficienza renale acuta;
  3. Acuto di cistite, pielonefrite (operare dopo l'eliminazione di infiammatoria acuta effetti);
  4. Acuta Generale malattie infettive;
  5. Aneurisma dell'aorta e grave aterosclerosi.

È chiaro che molte controindicazioni può spostare nella categoria relativa, perché l'adenoma, comunque, è necessario rimuovere, quindi, se disponibile, il paziente di cui per il pre-correzione di violazioni esistenti che sarà la prossima funzionamento più sicuro.

Tipi di operazioni per BPH

A seconda dell'ambito di intervento e di accesso sono diversi metodi di rimozione del tumore:

  • Aprire adenomectomy;
  • La resezione transuretrale della vescica;
  • Chirurgia mini-invasiva e procedure endoscopiche – vaporizzazione laser, crioterapia, terapia a microonde etc.

Aprire adenomectomy

Il trattamento chirurgico della prostata attraverso la chirurgia aperta, circa tre decenni fa, era quasi l'unico modo per rimuovere il tumore. Oggi ha inventato molti altri metodi di trattamento, ma questo intervento non perde la sua rilevanza. Le indicazioni per questo tipo di chirurgia includono i tumori di grandi dimensioni (più di 80 ml.), relative pietre e diverticoli della vescica, la possibilità di trasformazione maligna dell'adenoma.

Aprire adenomectomy si verifica attraverso l'esposto della vescica, così è anche chiamato chirurgia addominale. Questo intervento richiede l'anestesia Generale, e le sue possibili controindicazioni anestesia spinale.

L'operazione adenomectomy prevede diversi passaggi:

  1. Dopo il trattamento con una soluzione antisettica e la rasatura dei capelli, fatta l'incisione della pelle e del tessuto sottocutaneo dell'addome in senso longitudinale e trasversale (non di grande importanza e viene stabilito dal medico le preferenze e le tattiche adottate, in particolare clinica);
  2. Dopo aver raggiunto la parete anteriore della vescica, quest'ultimo è sezionato, il chirurgo controlla le pareti e i contenuti oggetto di pietre, le sporgenze, i tumori;
  3. Dito la separazione e la rimozione di tessuto tumorale attraverso la vescica.

La fase più critica di questa operazione è la rimozione del tumore, comprimendo le aperture di uretra, che il chirurgo esegue con un dito. Manipolazione richiede abilità ed esperienza, perché il medico agisce effettivamente cieco, concentrandosi solo sulle loro sensazioni tattili.

Raggiunto il dito indice dell'interno apertura dell'uretra, l'urologo delicatamente strappare le mucose e il dito cancella il tessuto tumorale, che ha già spinta verso la periferia della ghiandola. Per facilitare la scelta dell'adenoma con un dito dell'altra mano introdotto nell'ano, il chirurgo può spostare la prostata verso l'alto e in avanti.

Tipi di operazioni per BPH

Quando il tumore è selezionata, viene rimosso attraverso l'apertura della vescica, cercando di agire con cautela per non danneggiare altri organi e strutture. Ricevuto la massa tumorale è obbligatorio viene inviato per l'esame istologico.

Nel periodo postoperatorio, con un'alta probabilità di sanguinamento, come nessuno dei metodi conosciuti non sono in grado di eliminare l'effetto dell'intervento. Il pericolo non è tanto il volume delle perdite di sangue, come la formazione come una convoluzione di sangue nella vescica, che potrebbe chiudere la presa e bloccare la produzione di urina.

Per la prevenzione dell'emorragia e ostruzione della vescica applicare una costante irrigazione con soluzione fisiologica sterile attraverso tubi posti nel lume dell'organo. Il tubo rimane nella vescica per circa una settimana, durante la quale, gradualmente, rigenerare il tessuto danneggiato e vasi sanguigni, il liquido di lavaggio diventa chiaro, che indica il completamento di sanguinamento.

Il primo paio di giorni, il paziente deve svuotare la vescica almeno una volta all'ora per ridurre la pressione del liquido contro le pareti del corpo e basta punto. È quindi possibile fare meno spesso del tempo in mezza a due ore. Completo restauro degli organi pelvici può richiedere fino a tre mesi.

L'indubbio vantaggio di addominali adenomectomy è considerata la sua radicale, che è, pieno e irrevocabile per la rimozione del tumore e dei suoi sintomi. Per l'alta efficienza, il paziente, a sua volta, che "paga" il lungo periodo di degenza in ospedale (fino a sei settimane in un semplice e in caso di complicazioni – anche di più), la necessità di "esperienza" l'anestesia Generale, il rischio di complicanze operativo ferita (ascesso, con emorragia, fistole), la presenza di cicatrice post-operatoria sulla parete anteriore dell'addome.

La resezione transuretrale della

Resezione transuretrale (TUR), è considerato il "gold standard" nel trattamento dell'iperplasia prostatica benigna. Questa operazione viene eseguita più frequentemente, e, tuttavia, è molto complesso e richiede impeccabile abilità e tecniche orafe chirurgo. TOUR indicata nei pazienti con adenoma, in cui il volume del seno non deve superare gli 80 ml., e una proposta di durata dell'intervento, a meno di un'ora. Per i tumori di grandi dimensioni o rischio di trasformazione maligna del tumore con una preferenza per aprire adenomectomy.

I benefici del TOUR sono la mancanza di punti di sutura e cicatrici, breve periodo di recupero e di rapido miglioramento dello stato di salute del paziente. Tra gli svantaggi, è l'impossibilità di rimuovere grandi adenomi, e anche la necessità per la clinica di impianti complessi e costosi, che è in grado di utilizzare un qualificato ed esperto chirurgo.

La resezione transuretrale della

L'essenza di TRANS-uretrale di rimozione dell'adenoma è l'asportazione del tumore attraverso l'uretra. Chirurgo endoscopica utilizzando strumenti (resectoscope) penetra attraverso l'uretra nella vescica, la ispeziona trova la posizione del tumore e rimuovere con un loop.

La durata dell'operazione, confinati all'interno di ore. Questo è dovuto alla postura del paziente è sdraiato sulla schiena, con le gambe sollevate e divorziato, nonché con la presenza a lungo termine l'uretra è abbastanza grande diametro dello strumento, che può causare più tardi, dolore e sanguinamento.

L'adenoma è stato asportato in modo frammentario, in forma di scaglie, fino a quando, come verrà visualizzato nel campo di vista del parenchima della ghiandola. Nella vescica da questo momento accumulato una notevole quantità di liquido fluttuante nel suo "chips" i tumori che vengono rimossi con un attrezzo speciale.

Dopo l'asportazione del tumore e di irrigazione della cavità della vescica, il chirurgo conferma ancora una volta l'assenza di sanguinamento vasi sanguigni che possono essere coagulato dalla corrente elettrica. Se tutto è in ordine, il resectoscope viene rimosso al di fuori, e nel catetere vescicale Foley.

Dopo la rimozione del catetere, gli uomini hanno riportato un significativo sollievo, l'urina si muove liberamente e un buon jet, ma prima minzione, può essere verniciata in un colore rossastro. Non abbiate paura, questo è normale e non deve mai accadere di nuovo. Nel periodo post-operatorio è spesso consigliato di urinare, per evitare stretching delle pareti della vescica, permettendo di rigenerare la mucosa.

Tra i dolci metodi di trattamento di BPH includono la rimozione laparoscopica. Viene effettuata utilizzando attrezzature, introdotto nella cavità pelvica attraverso la puntura della parete addominale. Tecnicamente, tali operazioni sono complesse e richiedono la penetrazione nel corpo, quindi, la preferenza è data al TOUR.

Minimamente invasiva la chirurgia della prostata

Metodi minimamente invasivi di trattamento sviluppato e implementato in vari campi di intervento, comprese e urologia. Questi includono:

  • Forno a microonde termo terapia;
  • Vaporizzazione via la corrente elettrica;
  • Elettrocoagulazione di tumore;
  • La crioterapia;
  • Laser ablationem.
Laser vaporizzazione della prostata

Vantaggi del trattamento mininvasivo sono la relativa sicurezza, un minor numero di complicanze rispetto alla chirurgia aperta, un breve periodo di riabilitazione, senza necessità di anestesia Generale e la possibilità della sua applicazione negli uomini, il cui funzionamento è controindicato, in linea di principio, su un numero di comorbidità (insufficienza cardiaca grave e polmone patologia della coagulazione del sangue, diabete, ipertensione).

In Generale, questi metodi possono essere considerati l'accesso attraverso l'uretra, senza incisione della pelle e la possibilità di anestesia locale. L'unica differenza è l'energia fisica, che distrugge il tumore, laser, ultrasuoni, luce, etc.

Forno a microonde la termoterapia è esposto al tessuto di tumori con alta frequenza di microonde, che riscaldare e distruggere. Il metodo può essere applicato sia transuretrale e attraverso l'introduzione di un retto-osprey nel retto, la mucosa in cui la procedura non sia danneggiato.

Vaporizzazione comporta il riscaldamento del tessuto, l'evaporazione di un liquido da cellule e la loro distruzione. Questo effetto può essere ottenuto agendo con la corrente elettrica, laser, ultrasuoni. La procedura è sicura ed efficace.

Durante la crioablazione, al contrario, l'adenoma è distrutto dall'azione del freddo. Il metodo standard è l'azoto liquido. La parete dell'uretra durante la procedura, riscaldata, per evitare di subire danni.

Trattamento di BPH con il laser è molto efficace e uno dei più moderni modi di sbarazzarsi del tumore. L'idea è in azione sul tessuto tumorale alla radiazione laser e simultanea di coagulazione. Vantaggi del laser di trattamento – la velocità, la sicurezza, la possibilità di utilizzo in condizioni di grave e nei pazienti anziani. L'efficienza di rimozione del laser della prostata comparabili, in TOUR, la probabilità di complicanze è notevolmente inferiore.

Laser vaporizzazione è, come si dice, "l'ultimo peep" nel campo della chirurgia mini-invasiva trattamento di BPH. L'esposizione viene effettuata con un laser che emettono raggi verdi, che porta ad ebollizione dell'acqua nelle cellule del tumore, la sua evaporazione e la distruzione del parenchima della prostata. Le complicanze di tale trattamento, praticamente non accade, e i pazienti hanno riferito un rapido miglioramento in materia di salute dopo l'intervento chirurgico.

I possibili effetti di un intervento chirurgico per BPH e riabilitazione

Non importa quanto duramente i chirurghi di eliminare completamente le probabili complicanze di un trattamento radicale impossibile. Particolarmente ad alto rischio per la chirurgia addominale, è quando si visita, e in caso di rimozione endoscopica è minima.

Le più frequenti complicanze nel periodo postoperatorio può essere considerata:

  1. Di sanguinamento;
  2. Infettivo-infiammatoria;
  3. La trombosi delle vene delle gambe, dell'arteria polmonare e delle sue filiali.
BPH

Più a lungo termine effetti si stanno sviluppando all'interno degli organi del piccolo bacino. Questo stenosi (restringimento) dell'uretra contro lo sfondo della proliferazione del tessuto connettivo, la sclerosi della parete della vescica nel luogo di origine dell'uretra, disfunzioni sessuali, incontinenza urinaria.

Per evitare complicazioni, è importante seguire le raccomandazioni del medico per quanto riguarda il comportamento immediatamente dopo l'intervento e, successivamente, finché il tessuto si riprenderà completamente. Nel periodo post-operatorio dovrebbe:

  • Limitata l'attività fisica, non meno di un mese;
  • Per escludere l'attività sessuale per un mese almeno
  • Per garantire un buon bere regime e puntuale svuotamento della vescica (preferibilmente più spesso);
  • Abbandonare piccante, piccante, cibi piccanti, alcol, caffè;
  • Per eseguire esercizi quotidiani per migliorare il flusso di sangue e di migliorare il tono generale.

Trattamento dell'adenoma può essere libero in un ospedale pubblico, ma molti pazienti non eletti pagato. Il costo davvero varia a seconda del livello di clinica, di attrezzature e di regolamento.